Crea sito

Hotel Transylvania wallpapers

hotel_transylvania_2-2880x1800
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Dopo gli avvenimenti del primo capitolo, Mavis e Johnny si sposano e, un anno dopo, hanno un figlio, Dennis, il quale però non presenta alcun segno di essere un vampiro. Per questo motivo Mavis pensa sia meglio trasferirsi in California dove è cresciuto Johnny, ritenendo che il mondo dei mostri sia troppo pericoloso per un bambino umano. Johnny ultimamente si sente trascurato, poiché Mavis si è fissata in modo particolare con il figlio, volendo che ogni cosa sia fatta per il suo bene. Johnny come Dracula è riluttante ad abbandonare l’hotel dove ora abita, ammettendo che in quel posto si sente finalmente bene e reputa il quartiere dove abitava prima noioso e non degno di particolare interesse. Decide così di collaborare con Dracula per cercare di fare cambiare idea a Mavis.

Inventando una scusa, Dracula manda Mavis e Johnny in vacanza in California, offrendosi di fare da baby-sitter al bimbo che adesso ha quattro anni. Dracula ingaggia tutta la sua gang di mostri per insegnare al piccolo come essere un mostro: Frankestein, Murray la mummia, Griffin l’uomo invisibile, Wayne il lupo mannaro e Blobby, una specie di gelatina vivente di colore verde. Dracula tenterà di tutto per far sì che a Dennis spuntino le zanne così che Mavis non possa poi lasciare l’hotel, ma il tempo a sua disposizione stringe. Mavis quando torna e si accorge di quel che è successo si arrabbia moltissimo, e decide definitivamente di andarsene dopo aver festeggiato l’ultimo compleanno di Dennis all’Hotel, al quale è invitato anche il padre di Dracula, Vlad, che odia tutti gli umani.

Per salvare il nipote e la sua famiglia, Dracula li fa travestire da mostri, in modo che il padre non sospetti di nulla. Vlad ci casca e pensa che Dennis sia un vampiro “tardivo”, ma se le zanne non cresceranno entro il quinto compleanno vorrà dire che il bambino non è un vampiro, il che farebbe arrabbiare parecchio il suo bis-nonno. Questi alla fine scopre che la famiglia di Johnny è umana e Bela, uno dei seguaci pipistrelli di Vlad, si mette sulle tracce di Dennis, che si è nascosto nel bosco attorno all’hotel, per ucciderlo. All’ultimo momento però Dennis riesce a trasformarsi in vampiro per Winnie, una lupetta mannara innamorata di lui e, insieme al resto del gruppo, sventa l’attacco degli scagnozzi di Vlad, il quale salva Jonnhy da uno dei suoi seguaci, avendo capito che gli umani non sono più quel che sembrano, e così Johnny, Mavis e Dennis rimangono all’Hotel.

Personaggi

  • Il Conte Dracula: è il proprietario dell’Hotel Transylvania, che fece costruire per proteggere sua figlia quando era piccola. Ora l’Hotel ha subito enormi cambiamenti, il cui più importante è sicuramente l’accesso agli umani.
  • Mavis: è la figlia di Dracula, una “giovane” vampira di 125 anni che in questo sequel si ritrova mamma del piccolo Dennis. È molto protettiva e fa di tutto affinché il figlio non si faccia male. Decide poi di trasferirsi in California dai genitori di Johnny, ma alla fine, quando Dennis diviene un vampiro, decide di rimanere.
  • Johnny: il primo umano ad entrare in contatto con i mostri e l’Hotel Transylvania. Dopo aver conquistato la fiducia di tutti i mostri, soprattutto di Dracula, e l’amore di Mavis, ha facilitato la convivenza tra uomini e creature maligne. In questo film si ritrova padre del piccolo Dennis e decide di far conoscere sua moglie Mavis ai suoi genitori.
  • Dennis (ribattezzato da Dracula “Denisovich”): figlio di Mavis e Johnny e nipote di Dracula, rosso e riccioluto come il padre. Vuole molto bene alla sua famiglia e non ha alcuna paura degli amici di suo nonno.
  • Frankenstein: è il miglior amico di Dracula, chiamato affettuosamente “Zio Frank” da Mavis. È ingenuo e goffo, anche se molto dolce, con una disturbante ma ironica paura del fuoco.
  • Eunice: è la moglie di Frankestein, vanitosa e capricciosa. Indossa un maglione lilla, una minigonna nera e delle scarpe alte rosse. Ha i capelli neri con meches bianche e grigie raccolti in un cerchietto.
  • Wayne: lo stressatissimo lupo mannaro dai numerosi figli, uno dei più cari amici di Dracula.
  • Wanda: è la moglie di Wayne, dolce e materna.
  • Murray: è una mummia festaiola e grassa.
  • Griffin: è un uomo invisibile, l’unica cosa che si riesce a vedere di lui sono i suoi occhiali a goccia. È piuttosto imbranato, ed è costantemente bersagliato dagli altri con ironiche battute sulla sua condizione.
  • Armature: sono le guardie dell’hotel.
  • Stregheriere: sono le streghe che fungono da cameriere dell’hotel.
  • Vlad: ultracentenario vampiro di 1243 anni padre di Dracula. Arrivato all’Hotel, cercherà di riportare un’atmosfera più spettrale dappertutto.
  • Mike: papà di Johnny
  • Linda: mamma di Johnny
  • Bela: antagonista principale del film, è un pipistrello antropomorfo ed è il fedele servitore di Vlad. Il suo nome deriva da Bela Lugosi che interpretò più volte il conte Dracula nella sua carriera.
  • Winnie: è la figlia di Wayne, è l’unica obbediente tra i lupacchiotti. È innamorata di Dennis.